Partiamo dal fatto che quando l’argomento in questione è quello delle zanzariere, si parla di un prodotto mai abbastanza apprezzato. Le zanzariere assumono un ruolo fondamentale in un’abitazione come in un ufficio, soprattutto a seconda della zona in cui questi immobili sono ubicati. Fondamentale la loro presenza, per evitare l’ingresso nelle case da parte di ospiti indesiderati, come gli insetti di vario tipo. Le zanzariere in commercio sono di diverse tipologie. Vediamole.

 

Zanzariere a rullo

Le zanzariere a rullo sono quelle più comuni e più facili da montare. Si tratta di un modello che si trova facilmente e che consente di poter scegliere la misura adatta al tipo di finestra o porta senza problemi particolari. È dotata di una struttura completa di cassonetto e di guide laterali che permettono lo scorrimento.

 

Zanzariera a incasso

È un modello molto utile nel momento in cui si ha l’esigenza di integrarla con un blocco di serramento per nascondere così il profilo di alluminio. Si tratta di zanzariere utilizzate laddove l’estetica rappresenta un aspetto importante, perché risultano quasi invisibili. Sono ideali per finestre molto grandi e si adattano perfettamente a qualsiasi spazio.

 

Zanzariera plissettata

Se le finestre sono piccole, l’ideale è far ricadere la scelta sulle zanzariere plissettate, dotate di strutture a molla che consentono di regolare l’apertura del pannello in base alle proprie esigenze. Sono particolarmente indicate per recuperare spazio in casa e per gli ambienti di piccole dimensioni. La caratteristica principale delle zanzariere plissettate è di avere la rete a completo impacchettamento quando la zanzariera è chiusa, e dal caratteristico motivo plissé quando viene aperta. Possono avere apertura orizzontale, per le porte finestre, e verticale per le finestre.

 

Zanzariera a pannello

Le zanzariere a pannello possono essere scorrevoli o fisse. Le prime sono costituite da un numero variabile di elementi che le rendono particolarmente adatte a finestre di varie dimensioni grazie alla loro modularità. Sono caratterizzate da due, tre o quattro ante ed esistono con e senza maniglia. Per le finestre che invece non vengono aperte frequentemente sarebbe consigliabile installare delle zanzariere a pannello fisso.

 

Zanzariera scorrevole

È quella più apprezzata in assoluto perché è molto pratica ed efficiente. La zanzariera scorrevole può ricoprire l’intera superficie della finestra e può essere spostata con facilità. Sono gradite anche dal punto di vista estetico poiché nei momenti in cui non viene utilizzata risulta praticamente invisibile.

 

Zanzariera battente

È ideale sia per una finestra che per una portafinestra, di qualsiasi dimensione. È indicata per chi ha la necessità di protezione contro gli insetti in qualsiasi periodo dell’anno e non soltanto in estate o primavera. La zanzariera ha una struttura fissa e può essere spostata con facilità aprendola come si fa normalmente con una porta.

Per maggiori informazioni contatta Menoni Serramenti, sede e showroom a Ladispoli, Via Aldo Moro, 24. Showroom a Roma: Via delle Quattro Fontane, 128/129. Telefoni: +39 069910108, +39 064872657 e +39 3336978899. Contatto Whatsapp: +39 338 5804286.

Oppure visita il sito internetwww.menoni1952.com, e scrivi una mail agli indirizzi info@menoni1952.com e info@menonisrl.com.

Facebook
Instagram
  MENONI SRL UNIPERSONALE | Sede Legale: V. Aldo Moro 24, 00055 LADISPOLI (RM) | rea: 1113337 | capitale: 10.000 €. | P. Iva: 08699901008    Privacy Policy - Cookie Policy

si4web

© 2018 | All rights reserved